Mare, Sole e Relax: Croazia on the road

Benvenuti in Croazia

Benvenuti in Croazia

Voglia di libertà, voglia di mare, voglia di sole, di relax assoluto. Voglia di lasciare Milano almeno per un po’ e rifugiarmi in qualche bel posticino.

Nella mia mente affiorano ricordi di due estati passate in Croazia a girare di luogo in luogo, a godermi un mare cristallino e cene a base di pesce freschissimo.

Non starò qui ad elencarvi tutti i posti che ho visitato, proverò a descrivervi i luoghi in cui ho lasciato un pezzo di cuore e in cui, a parer mio, vale la pena andare.

Un’ ottima base per visitare l’Istria e per vivere la Croazia è senza dubbio, Porec.

Porec

Porec

Porec, tramonto.

Porec, tramonto.

Porec possiede un centro particolarmente carino con negozi, ristoranti e qualche localino in cui andare a fare un aperitivo o per sorseggiare un cocktail dopo cena.

Non è una località mondana, anzi, è in grado di conservare parte della storia croata ed è forse per questo che mi ha colpito particolarmente.

Le spiagge, come per la maggior parte della Croazia, sono praticamente inesistenti. Dimenticate la nostra Riviera Romagnola e date il benvenuto a cemento e sassi di piccola e media grandezza.

Il mare però è assolutamente meraviglioso.

Eccomi qua, in un mare splendido.

L’attività migliore da fare in estate: lasciarsi coccolare dall’acqua, soprattutto se così bella.

Come ben saprete, da amante dei viaggi on the road, ci sono altri posticini che mi hanno catturata.

Non lontano da Porec, Rovinji con le sue varie spiagge e il suo mare completamente limpido.

Fermatevi per una cena di pesce in qualche ristorante a picco sul mare.

Rovinji

Rovinji

Spaghetti alle vongole, una vera delizia.

Spaghetti alle vongole, una vera delizia.

Se avete voglia di immergervi nella storia, vi consiglio di fare tappa a Pula.

Pula è molto famosa per il suo maestoso Anfiteatro, un monumento storico molto interessante.

Se avrete nostalgia di casa, visitate il Tempio di Augusto; un tempio romano ben conservato

Tempio di Augusto, Pula

Tempio di Augusto, Pula

.

Il luogo a cui tengo particolarmente, che ricordo sempre con un dolce sorriso è Rabac.

Rabac è un piccolo paesino che mi ha subito dato la sensazione di essere su un’isola. Qualche negozietto artigianale che vendeva miele e olio d’oliva, ristorantini sul mare, locali con musica in sottofondo con vaste scelte di cocktails.

Alba, Rabac

Alba, Rabac

A Rabac c’è una spiaggia abbastanza grande e alcune calette. Impossibile descrivere la bellezza del mare con tutte le sue sfumature.

Vi lascio direttamente alle foto.

Caletta Rabac

Caletta Rabac

La trasparenza dell'acqua a Rabac.

La trasparenza dell’acqua a Rabac.

Caletta Rabac

Caletta Rabac

Un’altra perla croata è l’Isola di Krk.

Krk ha diversi centri abitati, io ho visitato la città di Krk che è molto caratteristica.  Non esitate nel visitare il Castello di Frankopan, arrivati in cima potrete godervi una vista pazzesca.

Città di Krk

Città di Krk

Storia del Castello di Frankopan.

Storia del Castello di Frankopan.

Vista dal Castello di Frankopan, meravigliosa.

Vista dal Castello di Frankopan, meravigliosa.

Altri posticini da non perdere:

Motovun       

Labin

Due piccoli borghi lontani dai turisti, lontani dal caos e che conservano la vera storia istriana.

Vi ho convinti? Pronti per la fare la valigia ed esplorare la bellissima Croazia?

Letizia

I commenti sono chiusi.