La mia infanzia: il Lazio e le sue meraviglie.

IMG_6240

Esistono tanti, tantissimi luoghi nel mondo che vorremmo visitare ma, solo uno è in grado di aprirci il cuore.
Per chi mi conosce personalmente o per chi ha imparato a conoscermi attraverso la pagina Facebook, sa benissimo che quel luogo, per me, è Cisterna di Latina.
Cisterna di Latina è un piccolo paesino in provincia di Latina situato nel Lazio.
Sicuramente non rientra nelle mete più ambite in Italia anzi, è pressoché sconosciuto ma ciò non toglie che il legame che si è creato tra noi nel corso degli anni, sia molto forte.

IMG_6247

IMG_6239

Questo profondo affetto deriva dal fatto che lì vive parte della mia famiglia e con loro ricordi incancellabili:
La via principale con i suoi negozietti, la taverna della zia che in estate trasformavo in un bar, da me poi denominato “Bar Cavallo” (non chiedetemi perché “Cavallo”), la notte di Ferragosto in cui potevo fare un po’ più tardi del solito e che richiedeva ore e ore di preparazione, i pranzi e le cene tutti insieme, mio cugino che si preparava per uscire e mentre lo faceva intonava: “O’ sole mio”.

1935703_1172095036140_3433001_n

IMG_6244

I ricordi continuano a riaffiorare nella mente se penso a quando organizzavamo le gite tutti in famiglia per esplorare questa meravigliosa regione:
La pizza rossa a metà mattina a Foce verde, le giornate intere passate a Sperlonga nel suo mare cristallino, il sapore d’estate che si respirava a Nettuno nelle serate più afose, l’emozione nel vedere il Colosseo come fosse sempre la prima volta e poi come dimenticare anche se un po’ più grandicella,i momenti condivisi con gli amici tra una serata a Trastevere e una giornata a Santa Severa, una piccola località marittima nella provincia di Roma.

IMG_6246

IMG_6248

1174647_10201714544690490_38237753_n

Concludo precisando che questo primo post ufficiale del blog lo dedico ad una persona speciale che purtroppo ci ha lasciato solo qualche settimana fa e che ha fatto parte di tutti questi bellissimi momenti che rimarranno impressi nelle nostre menti, proprio come avrebbe voluto lui, con un sorriso.
Ciao Dario.

Letizia

2 thoughts on “La mia infanzia: il Lazio e le sue meraviglie.

  1. Ciao Letizia! Come promesso, eccoci qui! 🙂
    Complimenti per il blog e per questo post dolcissimo. Mi sono ritrovata moltissimo nelle tue parole: i miei nonni erano di Formia e Gaeta (sicuramente le conoscerai) e ho trascorso gran parte della mia infanzia in questi posti fantastici. Per me resteranno sempre i luoghi del mio cuore, pieni di ricordi fantastici! 🙂
    A presto,
    Ilaria

    • vcomeviaggiare il said:

      Ciao Ilaria!
      Ti ringrazio davvero di cuore! La stessa cosa penso del vostro di blog, non c’è cosa migliore di viaggiare e provare i piatti tipici! Davvero un bel mix!
      Formia e Gaeta le conosco sì, soprattutto la seconda… è stata spesso meta delle nostre gite in famiglia 🙂
      Eeeeh che bei ricordi, felice di averti fatto fare un bel tuffo nel passato.
      A presto,
      Letizia